02 Ago

Il disequilibrio controllato, cos’è e come ricercarlo. Proporzione finale e sua applicazione

a cura di Edoardo Bendinelli, terapista della riabilitazione e osteopata, fisioterapista e preparatore atletico

Edoardo Bendinelli spiega come l’equilibrio per definizione non esista essendo l’uomo un essere dinamico e di come sia più giusto definire la sensazione di stasi come disequilibrio controllato.
L’uomo, infatti, è stato paragonato a una sfera imperfetta posta su un piano inclinato dalla forza di gravità e che induce la sfera a rotolare subendo dei traumi, tutto ciò dentro il fattore tempo. L’obiettivo sarà quindi quello di far arrivare la nostra sfera più lentamente possibile alla fine del percorso.

Biznes

author

No description.Please update your profile.

View All posts

Leave A Comments